Sei un apprendista trader? Ecco per te una guida con tutti i consigli per fare un buon trading online

Ti servono i consigli e le informazioni necessarie per iniziare a fare trading online? Oppure sei un trader veterano e desideri fare un ripasso veloce veloce per poi tuffarti nuovamente nel mondo del guadagno tramite internet? Ecco la guida che fa al caso vostro!

Guadagnare tramite internet è il sogno di tutti, infatti, oggigiorno, sono in molti quelli che si dilettano nel trading online. Molte figure in Italia vivono di trading online, ottenendo buoni profitti e risultati abbastanza eclatanti, anche nel breve periodo; tuttavia pochi sono quelli che riescono nell'intento, in quanto è necessario avere molta esperienza e intuizione, oltre al fatto di conoscere a fondo alcuni segreti e tecniche.

Lucidità mentale: ecco uno dei requisiti per fare trading online

Per prima cosa è bene tenere in mente che NON ESISTE UN GUADAGNO FACILE, ma è sufficiente comprendere bene le metodologie di base ed applicarle: la pratica farà il resto.

In questo sede, si desidera approfondire le pratiche di trading online più diffuse, in maniera tale da fornire al lettore interessato una guida efficace per operare bene, anche se inesperto.

PRIMA DI INIZIARE: CHE COSA SI INTENDE PER TRADING ONLINE?

Il termine trading viene spesso utilizzato in economia (ma può essere legato anche ad altri settori) e serve ad indicare la negoziazione, ovvero il commercio di alcuni beni commerciabili. Ad esempio, tra quest'ultimi rientrano le materie prime o quelle virtuali, quali le valute.

I trader, ovvero coloro che fanno trading, si occupano di ricavare profitto dall'acquisto e dalla rivendita dei beni, applicando prezzi maggiorati rispetto ai costi iniziali.  

Il trading online è anche noto con l'acronimo TOL, associato alla fase operativa della compravendita tramite internet.

QUALI SONO GLI STRUMENTI PER FARE TRADING ONLINE?

Per fare trading online è necessario possedere alcuni strumenti oramai di uso comune, come ad esempio un computer e una connessione ad internet. Inoltre, è necessario che l'apprendista trader crei un profilo personale presso una società intermediaria sul web; queste vengono solitamente chiamati broker e offrono i servizi utili per accedere all'interno dei mercati online.

Il trading online può essere molto redditizio: praticamente è possibile rinegoziare tutto. Ma per fare ciò non è necessario passare davanti al pc la maggior parte della giornata, ma suddividere il proprio tempo in tre momenti fondamentali per il trading online, ovvero le seguenti:

  • la negoziazione;
  • la pianificazione del proprio piano di lavoro e della strategia;
  • l'analisi dei mercati e anche dei risultati che sono stati ottenuti.

NON TUTTO CIÒ CHE LUCCICA È ORO: QUALE È IL RISCHIO PRINCIPALE DEL TRADING ONLINE?

Una buona guida deve sempre illustrare agli interessati gli aspetti positivi e gli aspetti negativi dell'argomento trattato. 

Maggiormente, in questo caso, non sarebbe possibile approfondire le metodologie di trading online, se non ci si soffermasse sui rischi connessi. Meglio ancora: parlare di trading online, significa parlare soprattutto di rischi. Tuttavia, non c'è nulla da temere: attenersi alle regole e seguire un piano di lavoro adeguato, è tutto ciò che serve per tenersi lontani da possibili guai.

Primo fra tutti: con la mente non si scherza. La psicologia in questo ci aiuta a comprendere come la paura oppure l'adrenalina del rischio possano condurre un investitore, un trader in una catastrofe.

Per fare trading online, la lucidità è tutto: un bravo trader, anche nel caso di una sconfitta, di una perdita, non prova paura, in quanto è sicuro dei suoi mezzi, ovvero della sua strategia; va da sé che è indispensabile comprendere e intuire quando sia il momento adatto per eseguire le operazioni di lavoro attentamente studiate.

È necessario fare molta attenzione alle azioni di natura speculativa che devono essere affrontate con esperienza e con i giusti mezzi.

VIDEO: UNA TESTIMONIANZA DIRETTA

Il video seguente consiste in una vera e propria testimonianza diretta sul trading online, preziosa per coloro i quali iniziano questa avventura di guadagno. Il focus pone l'attenzione sul come bisogna vivere il trading online, quale deve essere lo spirito d'animo e su quali principi bisogna focalizzarsi per non mollare e cedere.

CHE COSA È NECESSARIO FARE PER ESSERE GIÀ DA SUBITO UN TRADER OPERATIVO?

Essere un trader operativo non significa di certo essere un bravo trader: questo è da tenere sempre bene in mente. Tuttavia, vi sono degli step necessari per iniziare, che chiunque può metter in pratica e cominciare l'avventura in questo campo.

PRIMO FRA TUTTI: ELABORARE UNA STRATEGIA VINCENTE

Come per tutte le attività impegnative, è necessario che prima venga stilato un piano, una progettazione strategica, al fine di non lasciare nulla al caso. Coloro i quali sono alle prime armi non devono scoraggiarsi, in quanto è sufficiente mettere nero su bianco tutte le azioni che si ha intenzione di mettere in pratica, così da procedere progressivamente, conoscendo già gli step futuri.

Queste considerazioni iniziali sembrano molto semplici, in realtà la loro importanza supera persino quella dell'azione di compravendita, in quanto chi elabora un buon piano è già a metà dell'opera: è necessario conoscere in anticipo come muoversi, in modo tale da raggiungere buoni risultati.

Il piano strategico deve più o meno riuscire a rispondere alle seguenti domande:

  • quale è l'orizzonte temporale stimato per raggiungere il mio obiettivo?
  • Quanto desidero guadagnare e in quanto tempo?

Altro quesito di fondamentale importanza è quello relativo all'analisi delle effettive e reali possibilità di riuscita, ovvero: mi sono posto degli obiettivi molto in là con le mie concrete opportunità di guadagno?

Soprattutto per gli adepti del trading online, è necessario che essi mantengano una strategia di guadagno basso, almeno per i primi periodi; non è da considerasi una sconfitta, dunque non è il caso di scoraggiarsi se all'inizio i guadagni non corrispondano a quelli sperati: cresceranno con il tempo.

IL TRADING NON È PER I DEBOLI, SONO NECESSARI LOTTE E COMBATTIMENTI, SOLO COSÌ SI RAGGIUNGE IL SUCCESSO E IL GUADAGNO VERO E PROPRIO.

SECONDO: APPLICARE IL PIANO DI AZIONE STRATEGICA DEFINITO IN PRECEDENZA

Mentre nel primo step si richiede ai trader di elaborare un piano strategico, il secondo riguarda più l'azione vera e propria.

Una volta aver definito il progetto che si intende perseguire, è arrivato il momento di metterlo in pratica. Molti sono i libri e i consigli di persone autorevoli nel campo del trading online: acquistare qualche saggio e mettere in pratica queste guide non può che risultare vantaggioso (si consiglia la libreria Trading Library); tuttavia, molti sono gli ostacoli iniziali, in quanto le tecniche degli esperti possono risultare difficoltosi. È il caso di fare un passo alla volta.

TERZO: NULLA DEVE ESSERE LASCIATO ALL'IMPROVVISAZIONE

Spesso, chi si avvicina per la priva volta al trading online non possiede la minima idea di come funzionino i meccanismi regolatori, di che cosa si intenda per coppia di valute, di come debba essere impostato uno stop loss o di che cosa siano e come funzionino i broker.

Il trading online può essere pane per denti non proprio affilati, ovvero, questo settore può essere affrontato anche da chi è alle prime armi, tuttavia, non può essere affidato a gente priva di qualsiasi formazione. La domanda lecita è la seguente: se sono digiuno di trading online, come faccio a muovermi in questo settore?

La prima azione da compiere per iniziarsi al trading online è quella di prendere esempio dai trader professionisti e, su questa scia, cercare di creare una propria esperienza, partecipando agli incontri organizzati sul territorio, ad esempio. In questi casi è facile incontrare e dialogare con persone già esperte nel settore, che hanno alle spalle molti guadagni.

Un'altra via per diventare un esperto di trading online è quella basata sulla lettura di guide, siti web e libri di professionisti nel settore, in modo tale da copiare o prenderli ad imitazione.

In alcuni campi, come quello del trading online, l'improvvisazione può essere un'arma a doppio taglio; infatti, se in alcuni software le possibili perdite sono limitate, in altri mercati è possibile arrecare parecchi danni: è opportuno tenere gli occhi sempre bene aperti e armarsi fino ai denti.

CHE COSA È UN BROKER?

Un broker rappresenta la figura principale di molti mercati. Il ruolo di questi attori è quello di aprire le porte di accesso agli spazi finanziari anche ai piccoli investitori. Un tempo tali varchi erano ad appannaggio di poche persone.

QUARTO: SCELGIERE I MIGLIORI BROKER

La scelta dei broker rappresenta l'ultimo step da prendere in considerazione, ovvero, è necessario valutare attentamente a quale società di servizi ci si affida.

Confrontare molte società consente di comprendere quale tra tutte spicca per la fornitura di strumenti professionali, quali ad esempio i broker o i software da scaricare e installare sul pc.

VIDEO: COME FARE TRADING ONLINE? COME INIZIARE? LEZIONI PER PRINCIPIANTI

Il video qui di seguito consente di fare il punto della situazione su tutto quello detto, precedentemente, in questo sede, ma permette anche di approfondire praticamente quali sono le operazioni da compiere su una piattaforma reale, proprio per tale motivazione, si prende come riferimento la piattaforma GKFX.

Passo dopo passo vengono spiegati gli step necessari per iniziare a fare trading online. Viene spiegato dettagliatamente il software in ogni sua parte le modalità di operazione.

IN PRATICA, CHE COSA È NECESSARIO PER FARE TRADING ONLINE? INNANZITUTTO ISCRIVERSI, POI COMINCIARE

Per fare trading online è necessario innanzitutto iscriversi alla piattaforma di una società di servizi, mediante la compilazione di un modulo e l'inserimento dei propri dati personali.

In un secondo momento, è necessario provare la piattaforma. Molte volte, sono disponibili delle versioni DEMO, per mezzo delle quali è possibile testare tutti gli strumenti necessari: nel caso in cui il software non fosse di gradimento, si può benissimo abbandonare la pagina senza nessun costo aggiuntivo. 

Va da sé che, se una società non permette una prova demo del proprio software, probabilmente pecca di serietà, dunque è il caso di lasciar perdere e provare con un altro broker.

Una volta che la prova è andata a buon fine, è arrivato il momento di effettuare il versamento iniziale: questo serve per popolare il proprio conto di trading e consente di beneficiare del diritto di bonus.

È superfluo dire che è necessario scegliere i siti che garantiscano metodi di deposito sicuri, come i bonifici, le carte ricaricabili, le carte di credito e i trasferimenti di denaro. Un versamento maggiore consente di avere un numero di bonus più elevato. Solitamente, molti di questi siti offre al proprio cliente la possibilità di ampliare la portata dell'investimento anche se non si possiede la liquidità necessaria.

Solitamente, le società mettono a disposizione degli investitori due tipologie di bonus, ovvero le seguenti:

  • un bonus di entrata, caratterizzato da un valore basso, di poche decine di euro;
  • un bonus di benvenuto sul primo deposito che prevede un valore che va dal 50% al 100%.

Da questo momento in poi, la strada per il trading online è già spianata, non ti resta che percorrerla nel migliore dei modi:

  • innanzitutto segui sempre i consigli degli esperti e dei professionisti;
  • mantieni il piano strategico sempre ben in mente;
  • non scoraggiarti alle prime difficoltà, perché ce ne saranno molte, soprattutto all'inizio;
  • sfrutta le news che trovi nei pannelli e gli strumenti grafici che ti aiuteranno a comprendere le tendenze.

COME FARE A SCEGLIERE IL BROKER GIUSTO?

Come faccio a scegliere il broker giusto? Dove conviene aprire il mio account di trading online? Queste domande sono quelle che comunemente si pone un apprendista trader. Per rispondere a questi quesiti ci si rivolge a motivazioni dettate dal buon senso e dalla legalità.

Proprio quest'ultima è la protagonista indiscussa delle ricerche per il broker ideale: una società di servizi deve innanzitutto essere legale, oltre che possedere le autorizzazioni.

Ogni paese europeo ha il proprio organismo che si occupa di censire le società finanziarie e fornire loro le autorizzazioni per operare in questo settore. All'interno del territorio italiano, l'ente che si occupa di ciò è la Consob. All'interno del sito internet della società il lettore interessato può trovare l'elenco completo delle società autorizzate: alcune hanno deciso di aprire delle vere e proprie sedi all'interno del territorio italiano, altre, invece, hanno preferito operare principalmente online.

È fondamentale scegliere uno dei broker contenuti nell'elenco della Consob, al fine di operare con società controllate, con software testati e verificati, così da garantire il trader da possibili inganni.

Nella tabella seguente si riporta un elenco di alcuni tra i broker più scelti e consigliati dagli esperti, insieme alle motivazioni e alle funzionalità offerte.

NOME DEL BROKER CARATTERISTICHE 
 PLUS500 Broker più completo, in quanto consente ai trader di beneficiare di bonus e servizio CFD per forex, materie prime, indici e azioni. Inoltre, fornisce un'ottima versione mobile per tablet e smartphone, molto semplice da usare. 

ETORO 

Broker professionale, in grado di fornire un grande spazio a materiale formativo, completo di corsi e video tutorial molto utili. Prevede funzioni molto innovative come il social trading, una funzionalità che consente di prendere spunto e copiare le strategie dai traders che hanno già ottenuto guadagno.

OPTIONTIME 

Miglior broker italiano, con premi per i traders fino a 100.000 dollari, webinar dal vivo e un innovativo servizio di segnali di trading che consente di guadagnare somme ancora più alte.

TOP OPTION

Broker top per correttezza nei guadagni e professionalità. Prevede un deposito si soli 100$.

FXCM *

Il broker più etico e corretto, in quanto applica commissioni molto basse; inoltre i demo sono fatti benissimo e prevede un supporto tecnico eccellente.

Markets

Il versamento iniziale richiesto è molto basso, inoltre, il broker fornisce strumenti automatici molto ben fatti.

*Consigliato per coloro che sono alle prime armi.

VIDEO: PANORAMICA DELLA PIATTAFORMA DI TRADING DEL BROKER PLUS 500

Il video qui di seguito consente al lettore interessato di avere una panoramica relativa alla piattaforma online di trading di uno dei broker menzionato nell'elenco della Consob, ovvero Plus500. Il video guiderà passo dopo passo l'aspirante trader nei primi passi verso il guadagno online.

VIDEO: INTRODUZIONE AL FOREX

Il video qui di seguito desidera illustrare brevemente il funzionamento e la funzionalità del Forex, con un'introduzione efficace per tutti coloro i quali sono alle prime armi.

In particolar modo, la trattazione verterà sui seguenti punti:

  • storia del Forex;
  • funzione del Forex nel commercio e nel turismo globale;
  • funzionamento della compravendita di valuta;
  • approfondimento sulla terminologia;
  • come fare per aprire una posizione.

VIDEO: IL VINCITORE DEL TOUR DE TRADING

Non bisogna andare lontano per trovare dei professionisti di trading online, basta solo guardarsi intorno. Il vincitore del Tour de trading è italiano, pugliese per la precisione, molto giovane ma con un talento invidiabile: ecco le sue parole.

FOCUS: LE PROIEZIONI DI BORSA NEL 2015

Il video seguente può servire al lettore interessato per avere una panoramica sull'andamento della borsa nel 2015, in modo tale da individuare i settore sui quali investire e trarne guadagno.

Articolo letto 1.498 volte

Dott.ssa Sara Tomasello