Gli esempi, i migliori broker e I CINQUE COMANDAMENTI del trading online: consigli per diventare un trader di successo

Per fare trading online è utile contare sempre sul consiglio degli esperti. Lucidità mentale ed esperienza: sono questi i due elementi che non devono mai mancare nell'attività di trading online. Tutti gli esempi e i consigli per trovare la giusta via e fare un buon trading online.

Molte persone, sia italiani sia stranieri, sperano di liberarsi dalla schiavitù del lavoro per poter cambiare totalmente la propria vita: c'è chi si trasferisce in qualche luogo sperduto, dove la corrente elettrica rimane solo un antico ricordo, in modo tale da essere libero dall'atmosfera cittadina, frenetica e strozzante; c'è chi, invece, abbandona tutto quello che di certo possiede, per rischiare e puntare sull'incerto.

Per fare trading online, è ultile contare sempre sui consigli degli esperti

Se anche tu, caro lettore interessato, fai parte di questa seconda schiera, allora il trading online è quello che fa per te. Qui di seguito troverai tutti i consigli che ti aiuteranno a comprendere meglio questo mondo, in modo tale da operare correttamente e trarne dei lauti guadagni.

PRIMA DI INIZIARE: CHE COSA SIGNIFICA FARE TRADING ONLINE?

Partiamo dall'origine. Il termine trading, deriva dal verbo inglese to trade che significa commerciare, in pratica, fare trading significa effettuare un'attività di scambio di beni virtuali, i quali possono essere riacquistati e rivenduti.

Va da sé che l'obiettivo principale è quello di riuscire a vendere il bene ad un prezzo molto più elevato rispetto a quello di acquisto.

Il termine online indica che tutte le operazioni vengono eseguite tramite internet.

FACCIAMO UN ESEMPIO PRATICO

Nel caso in cui un trader comprasse un barile di petrolio, pagandolo 90$ e dopo un'ora lo rivendesse a 95 $: egli avrà un guadagno pari a 5$.

Sebbene tale esempio possa sembrare molto semplice e banale, in realtà mostra le effettive dinamiche del trading online: il segreto e la bravura, stanno nel comprendere come riuscire a guadagnare e a non perdere. Concetto tanto semplice quanto efficace.

QUALE È L'OBIETTIVO PRIMARIO DI UN BUON TRADER?

In base a quanto detto prima, l'obiettivo primario di un buon trader è senza dubbio quello di guadagnare dalle attività di trading online, ottenendo un profitto sempre più alto. Tuttavia, ciò che un bravo trader deve anche tenere presente è che vi è la possibilità di poter perdere tutto o di non guadagnare.

Anche in questo caso, si fa riferimento ad un altro esempio, anch'esso semplice e immediato. Se il trader acquistasse il solito barile di petrolio al prezzo originario, ovvero a 90$, ma dopo un'ora il valore, anziché aumentare, diminuisse, arrivando a 85$, egli si troverebbe in perdita di 5$.

Dunque, per guadagnare è indispensabile seguire l'andamento del mercato, relativo ad un determinato bene e scommetterne in maniera costante.

Va da sé che l'attività di trading online non è priva di rischi, ma per guadagnare non bisogna affrontare il trading come un gioco, ma bisogna capire innanzitutto che si tratta di SPECULAZIONE SUI MERCATI FINANZIARI, dunque esso deve essere affrontato con coscienza, lucidità, e con gli strumenti giusti. 

L'attività di trading viene definita speculativa e con tale termine risalta soprattutto l'aspetto negativo: in realtà tutte le transazioni che avvengono ogni giorno nei mercati possono essere definite tali.

QUALI SONO I MIGLIORI BROKER PRESENTI SUL MERCATO?

Per guadagnare con il trading online è necessario scegliere broker di qualità, proprio per questo motivo, qui di seguito si fornisce una tabella con un elenco di alcuni dei migliori broker che si distinguono per qualità, convenienza e facilità d'uso: tali sono le caratteristiche ricercate soprattutto da un aspirante trader.

NOME DEL BROKER
CARATTERISTICHE
OptionTime broker di opzioni binarie, molto adatto ai principianti del trader; consente di beneficiare di strumenti innovativi, inoltre, garantisce elevati rendimenti pari a 2.500€ di bonus in regalo 
24 Option ottimo broker di opzioni binarie, consente di operare sui mercati finanziari in modo semplice e veloce, con altissimi rendimenti
Plus500 si tratta di un broker assolutamente affidabile, sicuro, molto professionale e completo; tramite questo broker, il trader ha l'accesso ai mercati azionari, delle commodity e al forex, ecco perché è molto apprezzato dai trader esperti
Markets trading sul forex con la possibilità di utilizzare strategie automatiche di trading 
TopOption uno dei broker migliori per chi vuole cominciare a fare trading, ricchissimo di materiale informativo, con supporto online sempre disponibile; 2.500€ cash subito min regalo, più alti rendimenti e bonus gratis garantiti 
eToro un eccellente broker per il forex, particolarmente consigliato a chi vuole sperimentare la grande opportunità del forex trading

QUALI SONO I MERCATI FINANZIARI NEI QUALI POTER FARE TRADING?

Un mercato finanziario è un luogo virtuale all'interno del quale avvengono degli scambi di beni materiali e immateriali.

Quando si acquistano i beni materiali, cioè le materie prime, tra l'acquirente e il venditore vengono scambiati dei contratti (future) che non garantiscono al trader l'effettiva ricezione del bene. Ad esempio, ritornando all'esempio del barile di petrolio: nel caso in cui il trader ne acquistasse uno, di sicuro egli non riceverà a casa un cassa piena di petrolio, bensì avrà a sua disposizione un titolo virtuale, attestante il possesso di quel bene, da rivendere a condizioni economiche convenienti.

Un mercato finanziario è caratterizzato da regole ben precise, le quali vengono fatte rispettare da un supervisore. Per la borsa valori di Milano è la CONSOB che si occupa di far rispettare le regole e di applicare le sanzioni a chi le trasgredisce. La presenza di un supervisore che garantisce il rispetto delle regole è una garanzia per i piccoli trader, i quali, in questo modo evitano di essere stritolati dai grandi investitori, dalle banche e dai fondi speculativi.

Esistono differenti tipologie di mercato, ovvero i seguenti:

  • il MERCATO FOREX è il più grande e il più efficiente al mondo, ideale per molti trader che operano online, sia professionisti sia ancora apprendisti;
  • il MERCATO DELLE MATERIE PRIME, noto anche come commodity;
  • il MERCATO AZIONARIO all'interno del quale vengono scambiate le quote delle aziende, ovvero le azioni.

FOREX

Su Forex vengono scambiate le valute e per questo motivo, esso rappresenta il mercato cruciale per il funzionamento dell'economia mondiale. I cambi tra le varie valute mondiali dipendono da molti fattori, ovvero i seguenti:

  • la differenza tra i tassi ufficiali di sconto applicati dalle banche centrali;
  • l'andamento dell'economia;
  • l'andamento della finanza pubblica;
  • l'andamento dei prezzi delle materie prime.

Per guadagnare su Forex è necessario individuare quali sono le valute che nel breve o nel lungo tempo si rafforzeranno o si indeboliranno e operare di conseguenza. È altresì indispensabile ricordare che su Forex la compravendita avviene sempre in doppio: si vende una valuta e se ne compra un'altra.

MERCATO DELLE MATERIE PRIME

Si parla di community quando ci si riferisce ad una produzione standardizzata, non deperibile e facilmente trasportabile. A differenza del mercato azionario, quello delle materie prime ha dimensioni molto estese, poco inferiori a quelle di Forex.

Per i trader inesperti, è consigliabile focalizzarsi su materie prime quali l'oro e il petrolio, i quali subiscono delle oscillazioni prevedibili, in quanto il loro prezzo sale se l'economia intera va bene, mentre il prezzo scende quanto l'economia va male.

MERCATI AZIONARI

Nei mercati azionari, oltre che comprare e vendere le azioni, è possibile scommettere sul valore di una di esse. I più famosi mercati azionari di tutto il mondo sono i seguenti:

  • la borsa di New York (Wall Street Stock Exchange);
  • la borsa di Londra (London Stock Exchange);
  • in Italia, la borsa di Milano, nota come Piazza Affari.

Una società è suddivisa in azioni, dunque chi acquista le azioni di una società, ha il diritto a concorrere alla gestione della società, infatti può partecipare alle assemblee straordinarie. Inoltre, coloro i quali possiedono tali titoli di una società hanno diritto ad una quota di utili che vengono chiamati dividendi, i quali hanno un valore relativo all'azione.

Tuttavia il valore delle azioni è anche influenzato dalle aspettative future sull'azienda stessa.

A differenza del mercato Forex e da quello delle materie prime, il mercato azionario ha dimensioni molto più ridotte e per questo è più soggetto alle manipolazioni dei più forti.

Proprio per tale motivazione, ad un trader dilettante si consiglia di mantenersi ben lontano dai mercati azionari, meglio puntare sui grandi titoli.

FACCIAMO UN ESEMPIO PER CAPIRE MEGLIO

Mettiamo il caso che il capitale di un'azienda è stato suddiviso in 1.000.000 azioni; se l'azienda l'azienda fa in un anno un utile di 1.000.000€, per ciascuna azione verrà pagato un dividendo di 1€.

VIDEO: COME SCEGLIERE I MERCATI FINANZIARI PER FARE TRADING ONLINE?

Il video qui di seguito consente di focalizzare l'attenzione su come fare per scegliere il mercato finanziario. In particolare, il focus consente di attenzionare le opzioni relative alle attività, ovvero le azioni quotate sulle borse mondiali, gli indici azionari che rappresentano i principali titoli di una borsa di un determinato settore, il Forex e le community.

Come secondo step, il video suggerisce di porre l'attenzione sugli interessi e sulle conoscenze personali, in modo tale da restringere ancora di più il campo per la scelta; il terzo step suggerito è quello di rispettare gli orari di apertura delle borse, il quarto è quello di considerare il rischio, il quinto è quello di controllare attentamente i costi

ALCUNI CONSIGLI PER FARE UN BUON TRADING ONLINE

In nessun caso come nell'attività di trading online è vivamente suggerito di non affidarsi alle variabili soggettive: piuttosto, questo settore si fonda su l'analisi e l'osservazione tecnica, unica via per giungere ad un guadagno sicuro.

Talvolta, si pensa che l'intuizione o la fortuna giochino un ruolo fondamentale nel trading online, in realtà, essi costituiscono solo una minima percentuale, se si considera la buona riuscita dell'operazione nel suo complesso. Rigore e lucidità mentale devono rappresentare i due compagni di viaggio per tutti coloro i quali effettuano attività di trading: la conoscenza e la pratica faranno il resto.

Il desiderio di tradingsulweb.it è proprio quello di indirizzare i trader o gli apprendisti trader verso la giusta strada per avere successo, proprio per questo motivo, qui di seguito, si riportano i consigli utili per tutti coloro che decidono di operare in questo settore. Sebbene siano trattati in maniera sommaria (per l'approfondimento degli argomenti sotto indicati si rimanda agli articoli dedicati, presenti all'interno della guida), essi rappresentano tutto ciò che un trader, che sia alle prime armi o che sia già navigato, deve rispettare se desidera guadagnare, ma soprattutto crescere e diventare un esperto nel settore.

PRIMO: IMPARARE AD ASPETTARE IL MOMENTO FAVOREVOLE

Come ogni cacciatore che si rispetti, anche il trader deve saper attendere la propria preda sapientemente: nel trading online, essere fermi non significa essere inattivi. Non è consigliabile agire frettolosamente, in quanto, questo è spesso sinonimo di errore: anche se la posizione sembra ottimale, è necessario attendere che il mercato migliori, così da effettuare un investimento produttivo.

SECONDO: EVITARE GLI INTERVALLI DI TEMPO TROPPO RIDOTTI

Se l'intervallo di tempo del proprio investimento è ridotto, tale sarà anche lo stop-loss; di conseguenza anche le probabilità di essere in perdita saranno alte, a causa delle fluttuazioni di fondo, caratterizzanti l'andamento del mercato. Dunque, è consigliabile fissare lo stop-loss lontano dalla zona di rumore.

TERZO: STABILIRE UN EQUILIBRIO TRA PERDITE E PROFITTI

Chi fa trading online deve prevedere non solo le vincite, ma anche e soprattutto le perdite; tuttavia, è indispensabile stabilire un giusto rapporto tra queste due facce della stessa medaglia. Quale sia il rapporto giusto, ce lo suggerisce il buon senso, la pratica e la lucidità mentale.

QUARTO: EVITARE L'OVERTRADING

Non è necessario guadagnare tanto: il vero segreto del  trading online sta nel riuscire a vivere più a lungo, anche con guadagni minimi.

QUINTO: INNANZITUTTO LA QUALITÀ DEL TRADE

Per guadagnare con il trading online, non è necessario effettuare un certo numero di trade, basta piuttosto la loro qualità; se in un giorno molti trade sono andati male, non tentare più, stacca tutto e rivedi la tua strategia di trading.

Articolo letto 2.860 volte

Dott.ssa Sara Tomasello